Se dico Filetto tu a cosa pensi?

Sicuramente tra i tuoi languorini mentali sarà apparsa qualche immagine di un bel filetto di manzo alla griglia, oppure il succoso filetto al pepe verde che piace ordinare alla tua compagna quando vai al tuo ristorante di carne preferito.

Se queste assomigliano ad alcune delle tue fantasie carnivore allora quello che stai per leggere potrebbe aprirti nuovi orizzonti… in cucina si intende.

Il filetto di bovino è sicuramente uno dei tagli più conosciuti e prelibati ma se ti dicessi… Filetto di suino! Quale piatto ti viene in mente? Se sei un vero buon gustaio, forse uno o due ma non di più. Questo perché è un taglio relativamente poco conosciuto, nonostante sia ottima carne magra, veloce da preparare e cucinabile in tante maniere diverse.

Se un po’ ti abbiamo stuzzicato la curiosità continua a leggere la nostra ricetta per un filetto di maiale da mille e una notte:

INGREDIENTI

800 g di Medaglioni di maiale (2-3 cm di spessore)

160 g di Pancetta dolce a fette sottili

40 g di Mandorle

1 spicchio di Aglio

1 Mezzo limone (servirà un po’ di scorza)

3 cucchiaini di Miele Millefiori

1 bicchiere di Vino bianco

2 rametti di Rosmarino fresco

2 cucchiai di Olio extravergine di oliva

Sale q.b.

Pepe Rosa q.b.

Preparazione

Prima di tutto prendi le mandorle e tagliale finemente (puoi anche usare un mixer) facendo attenzione a non sbriciolarle oltremodo.

Poi lava bene le foglie di rosmarino. Una volta pulite, vanno tritate finemente.

Versa il tutto dentro un contenitore insieme al rosmarino ed un po’ di scorza di limone. Mescola brevemente per amalgamare.

Distendi la pancetta e con l’aiuto di un cucchiaio o meglio ancora con un pennello da cucina, metti un sottile strato di miele sulle fette di pancetta. Infine distribuisci su di essa un po’ del trito preparato in precedenza, mi raccomando non abbondate troppo.

Fai rotolare il filetto (dalla parte del bordo esterno) sulla fetta di pancetta. Quando la carne risulta avvolta, fissa il tutto con dello spago da cucina o con degli spiedini.

In una padella con un po’ d’olio fai soffriggere l’aglio. Una volta che l’olio si sarà insaporito puoi rimuovere lo spicchio di aglio.

Dopodiché aggiungi i medaglioni e cuocili con fiamma medio-alta per circa 3 minuti per lato fino a raggiungere una bella rosolatura.

Per il tocco finale, sfuma tutto con un po’ di vino, avendo cura di rigirare la carne di tanto in tanto (indicativamente 2 minuti per lato).

Il Filetto è pronto, lo puoi salare a piacimento e guarnire con qualche bacca di pepe rosa per rendere la preparazione ancora più sfiziosa.

Con l’augurio di averti regalato un’altra ricettina segreta da vero “Mastechef” ti invito a seguire il nostro Blog per altre chicche sul mondo del cibo e del gusto.

Ci vediamo al prossimo articolo!

Un Saluto dallo Staff di Poltronieri Salumi